ESSERE GENITORI: TRA DONO E SFIDA

Chiunque abbia figli si rende presto conto che sono il dono più grande che tira fuori il meglio di noi ma… anche il peggio! O quello di cui non eravamo consapevoli quando non avevamo figli. Vogliamo essere una buona madre, un buon padre, senza mettere da parte la professione o la carriera, la relazione con il partner, e poi avere tempo da dedicare alla nostra crescita personale e al tempo libero. Con il comprensibile desiderio di fare tutto il meglio possibile per i nostri figli, di preoccuparci per loro e di offrire loro le condizioni migliori possibili per il loro sviluppo, noi genitori spesso non ci accorgiamo di quanto velocemente cadiamo nelle trappole dell’ottimizzazione, ci facciamo travolgere delle tutte queste esigenze e ci mettiamo sotto pressione nel tentativo di conciliare le nostre esigenze personali e quelle della famiglia. A volte ci sentiamo persi nel tentativo di fare tutto e di farlo nel modo migliore o più giusto.

Come Mindful Self-Compassion aiuta i genitori

Mindfulness ci aiuta a percepire e comprendere meglio noi stessi e il mondo che ci circonda, nonché le situazioni stressanti e le reazioni che ne derivano. Self-compassion significa essere gentili con noi stessi come se lo fossimo con il nostro migliore amico in difficoltà, nel mezzo di tutte le inevitabili esigenze, imprevisti e conflitti. Trattare noi stessi come tratteremmo il nostro migliore amico, specialmente quando le cose non vanno come vogliamo, può sembrarci strano. Forse siamo più abituati a dare spazio alla auto-critica, alla voce che ci ripete in continuazione che non siamo abbastanza bravi. Ma essere amichevoli verso sé stessi è un atteggiamento che può essere appreso e coltivato. Sviluppare ed esemplificare questa capacità è il dono più bello che possiamo fare ai nostri figli e lo possiamo fare con loro, lungo il cammino della vita, in modo che possano accettare tutti i loro punti di forza e di debolezza e raggiungere così il benessere.

Ci aiuta a ritrovare il desiderio di più serenità, meno stress e più tempo di qualità da trascorrere con i nostri figli e con noi stessi.

Questo richiede …

  • Il coraggio di vivere la nostra autenticità nell’essere genitore
  • La curiosità nel guardare ed interagire con i propri figli, senza dare nulla per scontato
  • Saper riconoscere e vivere a fondo la gioia dei bei momenti con i figli
  • La consapevolezza per essere nel qui e ora, senza sosta
  • L’amorevolezza soprattutto per te stesso quando, nonostante tutti gli sforzi, non va come previsto.

Impressum

LIMINA OG – Lernen im Wandel

Limina offre occasioni formative nel campo della intelligenza emotiva e Mindfulness come fattori di sviluppo personale e professionale.
I due fondatori, Peter Hofmann e Paola Bortini, lavorano da oltre 20 anni come formatori, facilitatori dell’apprendimento, moderatori e coach.
Siamo particolarmente bravi nel condurre e sostenere i processi di apprendimento e di crescita personale, nella formazione di capacità educative così come nei processi di innovazione partecipativi.
Tra i nostri clienti ci sono le agenzie della Unione Europea, Ministeri, Università, scuole e organizzazioni.

La nostra sede legale è:
Haussteinstrasse 1/5/13, 1020 Vienna (Austria)
e-mail: info[at]limina.at
Iscritta al registro delle imprese di Vienna, col numero FN 391033z
Partita IVA ATU68204828
Webspace Provider: World4You, Internet Services GmbH,
Hafenstraße 47-51, 4020 Linz – Austria, www.world4you.com